Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Videogamania!

Accantonato (temporaneamente) Assassin's Creed 2, rimango in attesa cocente di Brotherhood, se non altro per la interessantissima modalità multiplayer che promette lunghe ore di divertimento. Nel frattempo ho ampliato il mio parco giochi, includendo alcuni titoli più o meno blasonati.
Tanto per cominciare (è proprio il caso di dirlo) ho recuperato il primo Assassin's Creed, che giocai a suo tempo per pc ed ora voglio rigiocare con lo scatolo MS. Le impressioni sicuramente non saranno delle migliori, visto che provengo dal secondo capitolo della serie, che risulta molto sopra il livello del primo episodio. La cosa impressionante però è che i combattimenti sono davvero facili! In 5 minuti ho ucciso una marea di templari, con la semplice ma sempre efficace arte del contrattacco.


Altro giocone immancabile è GTA IV. Devo dire la verità: sono uno dei pochi stolti che ha provato a giocarlo su pc nonostante le richieste hardware imbarazzanti. Quando uscì per Windows GTA IV fu indicato come "un gioco da comprare, mettere nello scaffale e recuperare fra un anno, quando ci saranno pc in grado di farlo girare a dovere". Un segno della grandiosa potenza delle console e del declino dei pc? ne dubito. Piuttosto credo non significhi nulla. A parità di caratteristiche tecniche è normale che un apparecchio specializzato in una funzione sola sia più performante di un'altro che esegue più funzioni.
Vabbè, chiudo la parentesi tecnica e torno a GTA IV. Il gioco è splendido, ha fatto storia e Niko Bellic possiede charme da vendere. Per ora l'ho ottenuto in prestito da mio fratello, chissà che col tempo non lo acquisisca definitivamente.
Passando ai titoli di corse e simulazioni automobilistiche, mi ritrovo con due titoli che sono uno la nemesi dell'altro: Forza MotorSport 3 e Burnout Revenge. FMS3 mi è stato fornito con la console, ed è una spettacolare simulazione, con qualche pecca, ma un parco macchine davvero esagerato. Sarà per questo che è il titolo di punta per quanto riguarda le simulazioni automobilistiche dell'xBox360, nonchè diretto rivale di GranTurismo della Sony. Burnout Revenge lo desideravo da tempo, e non ho potuto farmelo mancare. E' una goduria sbattere fuori pista gli avversari, e se consideriamo che da questa edizione possiamo anche colpire il traffico e lanciarlo sulle altre auto, beh... goduria doppia!
Passando oltre, arriviamo agli Hack'n'Slash! Aspettando Diablo 3 per pc (ed illudendomi che lo proporranno anche per 360), ho deciso di impegnare qualche soldino comprando un titolo dalla sezione Arcade del Live: Castle Crashers. Si tratta di platform H'n'S alla "Golden Axe", in grafica cartoonesca e farsesca, con elementi RPG e multiplayer di 4 giocatori sulla stessa console. Dopo neanche un'ora di gioco era gia assurto a rango di Gioco del Momento per me ed i miei amici. Una droga!


Piccola parentesi: su Arcade ho comprato altri due giochi: The Maw e Costume Quest. Il primo è un adventure con alcuni puzzle da risolvere. Un gioco carino, ma che è più adatto a ragazzini che ad adulti, finisce abbastanza presto e difficilmente rigiocherò (come invece farò con Castle Crashers!). Il secondo è invece più simpatico: si tratta di un simil-jrpg, nel quale guideremo una banda di ragazzetti alle prese con dei mostri che, durante la notte di Halloween, cercheranno di rubare tutti i dolci della città. La cosa divertente è che i bambini hanno una collezione di costumi intercambiabili, che forniscono loro dei poteri tutti speciali durante le battaglie. Ho trovato davvero divertente il fatto che durante i combattimenti i protagonisti si trasformino nei personaggi che interpretano ad Halloween (il bimbo col costume da robot si trasformerà in un gigantesco robottone stile giapponese, il bimbo vestito da cavaliere diventerà un vero e proprio guerriero, e così via).
Torniamo offline, e proseguiamo con la lista degli Shooter. Si, avete capito bene, la lista. Non chiedetemi perchè, ma mi sto appassionando agli Shoot'em Up su xBox quasi più di quanto li adoravo su pc!
Adesso ho una bella collezione, ed anche se qualche titolo fa un pò pena (Fracture per esempio; la feature del terreno modificabile è molto interessante, ma quei 5 minuti che ci ho giocato per ora mi hanno mostrato un personaggio legnoso, con le animazioni limitate, e neanche tanto bello da vedere), il resto si difende abbastanza bene. Brothers in Arms: Hell's Highway, mi sento di dirlo dopo 5 minuti di gioco, non è tra questi. L'ho preso in un blocco, assieme ad altri titololi, e non mi ha entusiasmato granchè... ma mi riservo la facoltà di cambiare idea più avanti.
Due veri titoloni sono invece "Kane & Lynch" ed "Army of Two". Il primo è pulp, molto pulp... pure troppo! E' così pulp che prima ancora che uscisse in commercio c'era gia qualcuno a lavoro sul film, e non scherzo!
Army of Two, se possibile, è ancora più tamarro: come potete capire dal nome, i protagonisti sono due e valgono come un esercito (leggi "spaccano il culo ai passeri"!).


Parlando di esercito, e quindi di guerra, mi viene in mente che ho fatto un colpaccio (per via dell'accattivante modalità multiplayer, e per il fatto che con un amico siamo gia pronti ad un system link*) prendendo Gears of War 2. Il primo capitolo lo giocai con un amico, e l'ho trovato davvero splendido: a parte gli intermezzi pallosi col Berserker, il resto è vera adrenalina! Marcus e Dom, ma soprattutto Cole, hanno carisma e cazzutaggine da vendere. Baird invece lo preferirei vedere morto... chissà che prima della fine del secondo capitolo non me lo leverò di torno... nel frattempo è gia toccato ad un altro, ma non voglio spoilerare... vi dico solo che la tutina rossa di turno ha il casco ed è davvero odioso, e forse pure italiano.
Per concludere non posso nominare due giochi da cui mi aspetto davvero tanto: Left 4 Dead e Dead Rising.


Un amante dell'horror e per la precisione del filone Zombie non poteva farsi mancare due titoli del genere. Attendo soprattutto di riuscire a giocare a L4D via system link, non appena un amico si procurerà un'altra copia. Dead Rising invece non prevede multiplayer, ma son sicuro che saprò divertirmi comunque.
Cacchio, quasi dimenticavo il motivo per cui ho iniziato a scrivere sto post: ho comprato a prezzo irrisorio DarkSiders, un'altro Hack'n'Slash, simile a "Dante's Inferno" (che prima o poi entrerà nella mia collezione) e "Prototype" (giocato su PC, ma se riesco a procurarmelo lo riproverò anche su Ics Bocs), ovvero colmo di frotte di nemici da squagliare a fendenti e quant'altro. In DarkSiders interpreteremo il ruolo di Guerra, uno dei 4 Cavalieri dell'Apocalisse, chiamato a rispondere di una colpa che non ha commesso. Per quanto mi sta entusiasmando, vi dico solo che sarà il prossimo titolo che recensirò al termine dello story mode.


Tra l'altro, vedere quest'immagine mi fa venire voglia di costruire 4 miniature modificate dei Cavalieri dell'Apocalisse... oddio, il mio cervello gia pensa a quali pezzi mi servano!!!
Meglio che vada a dormire...

* Il System Link è la tecnologia che permette di collegare due o più xBox in rete tramite un semplice cavo lan cross, o attraverso un dispositivo Switch, allo scopo di permettere il gioco multiplayer offline.

19 commenti:

kurdt ha detto...

Ehi, io gioco a lfd4 quando vuoi, addami a steam.

;) steam id, balordaggine.

Mr. Tambourine ha detto...

Va be', ma ancora co' Revenge?
Burnout Paradise City è il gioco più bello DEL MONDO!

Driller ha detto...

@Kurdt:
Steam non c'è su xBox... e su pc non ho L4D originale :P

@Tambourine:
Ho cercato apposta Revenge, e ti spiego perchè. Su pc ho avuto modo di provare Paradise City, ed in effetti è fantastico, come dici tu... però non c'è la modalità crash, che è una cosa fichissima, ed è più un gioco di corse che un deathmatch su ruote... E non mi nominare le moto, che sono state una delusione enorme: va bene essere politically correct, o quel che vuoi... ma non puoi mettermi una moto che quando si schianta interrompe subito l'incidente e ti rimette in pista... non in un gioco in cui gli schianti sono un pezzo forte!
Ho adorato Paradise City, davvero... ma preferisco di gran lunga Revenge.

Sileno27 ha detto...

ma 'sto blog cambia nome 5 volte al giorno?

Driller ha detto...

@Sileno:
No, cambia nome una volta alla settimana, circa :D
Sto ancora cercando un nome perfetto, e fino a quando non lo trovo non ho intenzione di fermarmi XD

Ettore Aldimari ha detto...

Io quelli che scrivono ancora n. e non # li saluto a malapena...
Dì la verità, quella scritta XBOX è formata da 4.000 wonderbra verde smeraldo, eh?

p.s. Diario di un illuso è il migliore ad oggi, IMHO

Driller ha detto...

@Ettore:
Se mi incontri per strada sicuramente non mi saluterai... se non altro perchè non sai che sono io XD
Ebbene... si, quella scritta xBox è formata da 4mila reggiseni verdi... la cosa più stupefacente di quella foto è che la spiaggia è formata da 20mila chiappe, ed il mare da 100mila tette colorate :D

Sara ha detto...

Il verde è sempre un colore impegnativo da indossare, anche per i bikini!
Driller ma dove sono finite le lumache?

Mesic ha detto...

Ma non fa ridereee qualcuno glielo dica! Basta con sto cazzo di nome Drì daiiii!

Driller ha detto...

@Sara:
Le lumache sono tutte dentro la ciotola, dove prima avevo messo la birra. Son tutte sbronze... andiamo di vivisezione? :D
Cmq bentornata! ;)

@Mesic:
Zi Badrona! Io Gambia Zubito Nome!!

Emix ha detto...

gta 4 è il miglior gta di tutti i tempi. fin'ora, chiaro.
Apocalisse nerd? No piace :P

D. ha detto...

io non potrei mai uccidere un templare... D&Driller corporation, suona bene vero ? :-)

Driller ha detto...

@Emix:
D'accordissimo su GTA.
Per il nome, abbiate clemenza... sono un povero 29enne colmo di problemi psichici... non potete pretendere che da un giorno all'altro sforni il nome definitivo del blogghe :D
O devo indire un sondaggio? :D

@D.:
Suona benissimo :D
Perchè non puoi uccidere un templare? sei allergica? :D

Sara ha detto...

Driller posso dire una cosa che non sia pertinente alle lumache?
Io a stare ferma a schiattare al sole per una foto in cui non mi si vede, non ci starei davvero! A me non che non mi venga offerta una cifra sindacalmente rispettabile.

Driller ha detto...

Beh, Sara, presumo che per ricreare una scritta che rimanda direttamente alla console della Microsoft, le cavie di questa foto debbano essere state pagate sicuramente... a meno che non gli abbiano chiesto una partecipazione gratuita, ma ne dubito. Oppure c'è un'altra spiegazione: l'immagine è stata elaborata al pc, e nessuno a parte il grafico è stato pagato per questo :P

Comunque sentiti libera di dire tutto quello che vuoi, anche se non è pertinente all'argomento ;)

D. ha detto...

il templare non si uccide...

Driller ha detto...

Giusto, il templare non si uccide...
si stermina!

Black75 ha detto...

aaaaaaaaaaaahem! da dove comincio?
- Darksiders: mi hai convinto a procurarmelo (ho già Dante's Inferno)
- GoW2: quello che ti sei tolto di torno fa parte di una famiglia che ha il vizio di farsi togliere di torno... in particolare nel 2 il tizio dall'italico natale era proprio un coglioncello coi fiocchi! Attendi con trepidazione GoW3, ci saranno le donne!
Army Of Two: è stato trattato a destra e manca come la peggior roba mai concepita di quest'attuale generazione... ma non avendolo mai provato: no comment! ti concedo il beneficio del dubbio!
- Gran Turismo e Forza Motorsport: belli belli, per carità, ma se vuoi spingere il livello della simulazione oltre ciò che ti consente FM3 (per me superiore a GT) devi passare su pc all'rFactor (alle sue mod soprattutto) del quale parlavo incidentalmente sul Albedo.
- Burnout: come te lo dico? vabeh, la sparo lì, tanto se vuoi lo trovi a 29 euro da un gamestop o da qualche altra parte. C'è. C'è. Un po' camuffata ma c'è. premendo contemporaneamente l1+r1 (i due bumpers insomma) accederai in qualsiasi situazione di gioco libero tu sia ed in qualsiasi strada di Paradise City ti trovi alla mitica modalità crash! modalità che puoi addirittura controllare veicolando il rottame che guidavi nel tentativo di beccare quanti più mezzi possibili. se sei bravo un incidente lo fai durare anche svariati minuti. ma come hai fatto a non notarlo?

Driller ha detto...

Black, ti rispondo in ordine, e con le mani che mi tremano dall'emozione, perchè ho appena finito DarkSiders, lo rigiocherò a difficoltà elevatissima e non vedo l'ora che esca un seguito, che senza svelarti troppo dovrebbe contenere un multiplayer cooperativo da paura, viste le premesse :D
Cazzo, ho ancora i brividi, sto gioco è I-N-C-R-E-D-I-B-I-L-E!!!
Gow 3 lo aspetto anche io con ansia... per un attimo cmq mi sono immaginato che Carmine fosse donna :D Si sarebbe spiegata la sua inettitudine... si piazzava sempre in mezzo alla mira!!!
Army of Two in effetti rispecchia le voci che gli hanno affibiato :P te lo consiglio perhcè è figherrimo, quando lo finirò se ne varrà la pena ne farò una recensione. Nel frattempo mi butto a fare la rece di DarkSiders (*__* CHE GIOCONE!!!).
Ho letto giusto ieri di rFactor, ma come dicevo non mi piacciono granchè le simulazioni... ci gioco solo quando trovo un gameplay che mi permette ampie personalizzazioni della vettura e altre tamarrate simili ;)
Di Burnout Paradise in effetti sapevo di questa cosa, che premendo i due tasti la macchina derapava e cominciava a rotolare e via dicendo... però non mi ha entusiasmato cmq più di tanto... ma non escludo di procurarmelo comunque per console. Più avanti, magari.
Nel frattempo aspetto che facciano una miglior gestione delle moto e degli incidenti su due ruote.

Posta un commento