Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le gioie della programmazione

Ultimamente, come ho gia detto qualche post fa, sto seguendo un corso da webmaster.
Ho deciso di intraprendere questa strada perchè nel lontano 2001 conseguii il diploma di Perito Informatico, e da allora gli unici usi che ho fatto di un computer sono stati giocare, guardare film e scaricare porno.
Ora che son quasi 10 anni che mi arrangio nel settore turistico/alberghiero, e vista la situazione lavorativa che rasenta l'elettroencefalogramma piatto, e la discreta disponibilità economica derivata dal lavoro di quest'estate, ho deciso di occupare costruttivamente questo tempo. Perciò ho deciso di provare a riprendere la via del computer lasciata tempo addietro, e cercare di sostituire la tag "hobby", almeno in questo caso, con una più consona tag "lavoro".




Ed è così, che da quasi un mese, il mio cervello è tornato in moto su cose decisamente più interessanti che scoprire perchè la mia ultima storia d'amore è andata a fanculo. Non denigro l'amore in sè, sia chiaro, nè voglio inoltrarmi in quella giungla di "ma", "forse" e luoghi comuni vari che formano quasi tutte le discussioni sui sentimenti ed i rapporti tra due innamorati.
Comunque, tornando al corso, è bello riprendere in mano concetti come diagrammi di flusso, cicli, condizioni e variabili, e scoprire che nonostante i 10 anni di buio totale, il tuo cervello non solo si ricorda gran parte degli argomenti, ma reagisce prontamente alle nuove informazioni, elabora con rapidità e non si inceppa quasi mai.
E' meraviglioso, soprattutto, quando tenti di realizzare qualcosa, e questo qualcosa ti riesce.
Come è successo alcune lezioni fa quando, scrivendo un programma che mi restituisse a schermo la tabella di pitagora, ho completato l'esercizio in pochi minuti, e dall'eccitazione mi è scappato un gridolino di soddisfazione .*
Non ne faccio una questione di competizione, anche se a volte aiuta ad impegnarsi maggiormente. No, per me è questione di orgoglio. Orgoglio personale.
Sono veramente contento di questo corso, perchè mi è costato relativamente poco, ed anche se non mi darà una qualifica ma solo un certificato di frequenza, in termini di esperienza mi sta regalando veramente tanto.
Non mi capitava da tempo di occupare tutto un pomeriggio (e parte della notte) a programmare. Ed il bello è che la cosa non mi pesa affatto!
In 10 anni questo corso è il primo passo verso la realizzazione di una mia antica ambizione, e mi ritrovo con tanti sogni, più o meno datati, che si riaffacciano con prepotenza nella mia mente. Ed io non posso che accoglierli a braccia aperte, e promettere ad ognuno di loro che proverò a realizzarli.

Mercoledì 30 parteciperò all'ultima lezione del corso, e già mi chiedo cosa farò in tutto Dicembre... Sicuramente continuerò ad esercitarmi nella programmazione, sperimenterò ed applicherò tutte le mie esperienze in un progetto personale (come ad esempio ricostruire da zero il sito dei Poeti d'Annati... a proposito: occhio che a breve trasferiremo il blog in lidi più stabili della moribonda Splinder!).
Nel frattempo mi son già prenotato per un altro corso che si svolgerà a Gennaio, in cui potrò imparare i fondamenti del Javascripting ed approfondire ulteriormente le mie conoscenze. Questo sempre se prima la mia ricerca di un'occupazione duratura non dia buoni frutti... ma anche in quel caso cercherei di frequentare questo corso... tanto non ho niente di meglio da fare che concentrarmi su me stesso ed impegnarmi a realizzarmi.

* so gia che questa frase scatenerà l'ilarità di alcuni, e commenti irriverenti di altri. Venite pure, ci sono abituato... un solo avviso: Elthalas, ti cancello il commento se provi a scrivere minchiate come tuo solito.

19 commenti:

Anch3Basta ha detto...

tieni conto che, se lo vuoi fare per passione è ok come professione la concorrenza è troppo spietata e le cose da sapere veramente troppe. Meglio seguire un corso di programmazione ad oggetti/java e buttarsi nella realizzazione di app per cellulari. Il mercato html/php/asp/javascript/ajax etc non è saturo, di più

Conte di Montenegro ha detto...

"gli unici usi che ho fatto di un computer sono stati giocare, guardare film e scaricare porno".... perchè... un computer può servire a qualcos'altro?

Driller ha detto...

@Anch3Basta:
Infatti è proprio quello il mio piano: il prossimo corso parlerà appunto di programmazione ad oggetti e Javascripting, che è il vero passo che voglio compiere. Certo, programmare per web mi piace, ma non voglio fossilizzarmi su html, css, php e mysql. Quel che voglio fare io è creare applicazioni e programmi utilizzabili anche fuori dal browser.
Inoltre, mi son gia informato, dopo il corso di Java ci sarà quello per programmare su Android ;)

@Conte di Montenegro:
Hai ragione, ho dimenticato di dire che masterizzavo giochi delle console XD

D. ha detto...

che bella questa notizia...dai dai dai...è un nuovo inizio [io mi aggiorno solo di roba inutile tipo i rifiuti...]

Driller ha detto...

@Diz:
Grazie, grazie :)
Comunque, anche i rifiuti sono importanti ;)

Maroc ha detto...

Anche Driller è importante.

Maroc

Driller ha detto...

Certo, anche io sono importante, ma questo non significa quel che tu insinui :)

Anonimo ha detto...

Tutti i rifiuti sono importanti
Driller è un rifiuto

Driller è importante

mi piacciono i sillogismi formalmente corretti!!

Elthalas

Driller ha detto...

Non ti cancello il commento perchè sei un idiota, e vorrei farlo notare a tutti.
Tanto per cominciare la frase iniziale è "I rifiuti sono importanti", la seconda è "Driller è importante".
Come dicevo a Maroc, questo non significa che Driller è un rifiuto, perchè:
A - Se è vero che i rifiuti sono importanti, non è altrettanto vero che qualunque cosa importante sia un rifiuto;
B - Il fatto che "driller è un rifiuto", secondo il sillogismo originale, non è corretto, quindi risulta tutta farina del tuo sacco, e perciò errato a prescindere;
C - Sei un idiota;
D - Essere definito rifiuto da un rifiuto è come essere definito maiale da un maiale. Affermazione che, quindi, non è degna di essere presa in considerazione. E se hai da ridire sul fatto che invece ti ho considerato, beh, torna all'inizio del commento e rileggi tutto dall'inizio, perchè sei un idiota.

Castruccio ha detto...

No ma perchè non chiamiamo Aristotele e vediamo chi ha ragione...ma coddatevi!

Driller ha detto...

Non c'è tanto da scomodare un filosofo, semplicemente Elthalas Merda! Tutto qui.

D. ha detto...

cavolo ! tutto per colpa mia ed i mei rifiuti :-) [io programmo un po' in VBA, sarà la volta buona che trovo una persona seria che mi dia dei consigli utili!]

Maroc ha detto...

I rifiuti sono importanti.
Driller è importante.
Driller è un rifiuto.

No fatemi capire, avete sprecato decine di righe per disquisire su questa stronzata? Diamine, allora il sillogismo dev'essere proprio corretto!
Fatemi gettare altra benza sul fuoco :D

A - Errore: la specifica "I rifiuti sono importanti" si riferisce SOLO ed ESCLUSIVAMENTE all'oggetto "rifiuti". Quindi dire che "non è altrettanto vero che qualunque cosa importante sia un rifiuto" è un punto superfluo ed inutile, che tra l'altro non è mai stato detto in questa discussione.
B - Il fatto che "Driller è un rifiuto" è un postulato GIUSTISSIMO stando al sillogismo. Il tirare in ballo "è farina del tuo sacco" è errato oltre che infantile. Inoltre non costituisce una discrimina nel tuo caso specifico.
C - Qui devo dare ragione a Driller.
D - Completamente errato. Se un uomo ti dice che sei uomo, è una cosa giusta in quanto egli ha delle caratteristiche principali uguali alle tue. Ergo il parere "non è degno di essere preso in considerazione" o non è uomo -o maiale- lui, o non sei uomo -o maiale- tu.

Siete idioti entrambi.

Driller ha detto...

@Diz:
Figurati, qui ogni scusa è buona per creare discussioni :P
Comunque non conosco il VBA, mi dispiace... di che si tratta?

@Maroc:
Liberissimi di creare da zero i sillogismi che più vi aggradano, ma visto e considerato che tutta la discussione è nata da due frasi precise ("I rifiuti sono importanti" e "anche Driller è importante"), ho giustamente utilizzato queste due frasi per dimostrare che il sillogismo illustrato da Elthalas è sbagliato.
A - Il fatto che il mio precedente punto A fosse superfluo non lo trasforma automaticamente in un errore. Significa solo che c'è chi lo da per scontato e chi no. Io l'ho riportato per completezza di ragionamento;
B - Ho considerato la frase "Driller è un rifiuto" nel contesto delle precedenti due frasi scritte poco fa, e praticamente è una liberissima interpretazione. Ma dare per scontato la veridicità di questa frase è errato;
C - Lieto che almeno qui ci si incontri;
D - Parti dal presupposto che io abbia caratteristiche principali uguali a quelle di Elthalas. Questo è l'errore, non la mia frase, che tra l'altro era un modo di dire. Se preferisci la sostituisco con il caro vecchio "da che pulpito viene la predica". Oppure una versione più variopinta: il maiale che da del porco alla colomba.

Black75 ha detto...

ma vaffanculo ai sillogismi, piuttosto: bell'iniziativa! farlo diventare una fonte di reddito però, come ti è già stato detto, non è semplice nei tempi moderni... ma te provaci uguale ;)
piuttosto, sullo scambio di battute col Conte vorrei dire: il pc serve anche a celebrare gli ultimi istanti di vita di un radiatore del Ducato*!

*chi ha orecchie per intendere... dovrebbe avere in mezzo anche una testa! Bau! :P

Driller ha detto...

Black, sinceramente non ho capito la battuta del Ducato, ma credo sia una cosa tra te ed il conte XD
Per il resto... cazzo si che ci proverò! Sto gia considerando di frequentare altri corsi (laddove la pecunia me lo permetta), uno dei quali a Gennaio... sempre se non trovo lavoro per l'inverno... coi tempi che corrono, se mi propongono un lavoro non posso rifiutarlo!

Black75 ha detto...

ma certo certo, Drì! e poi dalle mie parti si dice "ogni lasciata è persa", quindi se si profila qualcosa all'orizzonte è meglio sempre afferrarla al volo! magari non con il Ducato, visto quanto costa un radiatore... ma se sei un po' curioso perchè non vai a leggere l'ultimo spaccato di vita quotidiana del Conte? Rotolerai dalle risate... rotolerai! ma mai quanto Fred :P
e poi, tanto per gradire, c'è una similquarantenne appartenente alla categoria milfona.
dai dai, impratichisciti, così magari crei tu qualche bel widget da adottare su tutti i nostri blog! ;)

Driller ha detto...

Hehehehe, magari :D
Ora vado a leggermi il post che mi hai consigliato ;)

Maroc ha detto...

Non ho voglia di attivare una disquisizione filosofica sulla struttura sillogistica. Se non sai, taci o accetta le regole filosofiche.

"Oppure una versione più variopinta: il maiale che da del porco alla colomba".

Perchè non una scimmia?

Posta un commento